Perchè diventare Volontario


basketWEBsize

Diventare un Volontario di Voce Amica non è solo un modo per aiutare gli altri, ma è anche una opportunità di crescita e di arricchimento personale, attraverso lo sviluppo della propria sensibilità verso il mondo e i suoi continui cambiamenti.

Il volontariato in Voce Amica sviluppa le proprie capacità di relazione con gli altri, migliorando  la disponibilità all’ascolto incondizionato dell’altro trasmettendogli un senso di vicinanza e sostegno.

Prima di entrare in servizio, ogni candidato segue un corso svolto da formatori esperti con il supporto di specialisti, e nel tempo riceve periodici aggiornamenti. La  formazione continua riveste infatti un’importanza vitale per  l’associazione, in quanto fornisce ai volontari gli strumenti di volta in volta più idonei al miglioramento delle competenze nell’attività di ascolto.

Il Volontariato in Voce Amica  apre  la mente e il cuore ad un mondo sconosciuto, arricchisce la propria sensibilità verso situazioni di cui non si verrebbe a conoscenza nella cerchia parentale e amicale di ciascuno di noi.

I Volontari di Voce Amica formano un gruppo di persone animate da spirito di solidarietà verso il prossimo; le affinità uniscono e si trasformano spesso in legami profondi.

Aiutare gli altri è molto gratificante, il bene ritorna a chi lo fa: spesso, alla fine della telefonata, il Volontario si sente spesso dire frasi come “Grazie di cuore”, “Meno male che ci siete Voi”, “Siete dei Tesori”, “Nella mia condizione  ho poche occasioni di sentire una voce, con voi ho trovato degli Amici”.